Ryan Trecartin, Item Falls, 2013. Movie still. Courtesy of the artist
6 Apr – 30 Set 2019
PROGRAMMA C

2013
Video HD, 25’, 45”
PRIORITY INNFIELD

In Item Falls, raggiungiamo l’apice. All’inizio ci troviamo a un casting, ma in breve tempo siamo nel bel mezzo di un’allucinazione, lasciamo andare le nostre angosce e regrediamo all’era dell’animazione, un’epoca in cui i polli nani erano solo pulcini. Archetipi fluttuanti entrano ed escono da quella che sembra la nostra stanza. Jenny la rossa è tornata, ma questa volta è mansueta e pigolante. Diversamente da quanto accadeva in CENTER JENNY, qui la nostra prospettiva è letteralmente centrata. La videocamera sembra piazzata al centro della stanza, il che è un bene, perché siamo troppo in estasi per muoverci. Per fortuna le nostre allucinazioni guardano dritte verso di noi. A muovere le fila del nostro trip è una produttrice (interpretata da Allison Powell) che sembra coordinare le audizioni, che permette di passare dal “primo livello basilare” al “secondo livello stupido” al “livello centrale”. Di quando in quando compare una figura simile ad Adele, o forse è la strega buona del nord? Nel seguito della vicenda, la produttrice mette in mostra una boy band che ha acquistato, composta per lo più da gay. — Christopher Glazek

I quattro film CENTER JENNY, Item Falls, Comma Boat e Junior War sono stati esposti come una tetralogia all’interno dello sculptural theater Priority Innfield composto di cinque padiglioni.

Related Events