Un film di Kelly Reichardt
2013

Un attesissimo film della regista americana Kelly Reichardt, dove Jesse Eisenberg, Dakota Fanning e Peter Sarsgaard interpretano degli attivisti ambientali dalle idee radicali, trascinati in un vortice morale dalle loro azioni eco-terroristiche.

FAILURE FACTS
Nel settembre 2012, nel pieno del Toronto Film Festival, mentre i produttori di Night Moves cercavano acquirenti, il film non ancora completato ha ricevuto un’accusa di plagio perché la sua trama era considerata troppo simile alla storia del popolare romanzo di Edward Abbey The Monkey Wrench Gang. Il romanzo, anch’esso incentrato sull’eco-terrorismo, stava per essere trasformato in un film autorizzato diretto da Henry Joost e Ariel Schulman e prodotto da Edward R. Pressman Film. Le trattative dietro le quinte hanno risolto la questione e l’azione legale è stata ritirata nel febbraio 2013. Il thriller psicologico, scritto dalla regista indipendente Kelly Reichardt e dal suo abituale collaboratore Jonathan Raymond, poté debuttare in concorso alla Mostra del Cinema di Venezia e al Festival di Toronto nel 2013, ottenendo un’accoglienza molto positiva. Secondo il critico cinematografico del The Guardian, Peter Bradshaw, “Night Moves è come un film di suspense tenuto in sospeso: un thriller che si comporta come se si trattasse di un delicato film d’autore indipendente che si preoccupa solo di evocare la bellezza statica della natura”.

Kelly Reichardt (1964) è una sceneggiatrice e regista americana, nota per il suo stile sensibile e minimalista. Il suo primo lungometraggio d’esordio è stato River of Grass (1994), seguito dai drammi Old Joy (2006), Wendy and Lucy (2008) e dal western Meek’s Cutoff (2010). Nel 2016, Reichardt ha scritto e diretto l’acclamato lavoro Certain Women. Nel 2017 il MoMA ha dedicato una retrospettiva di metà carriera a questa originale figura del cinema indipendente americano, presentando i sei lungometraggi da lei realizzati dal 1994.

Video

Night Moves | Trailer

FOLLOW US ON INSTAGRAM