Ryan Trecartin, The Re’Search, 2009-2010. Movie still. Courtesy of the artist
6 Apr – 30 Set 2019
PROGRAMMA B

2009 – 2010
Video HD, 40’, 6”
Re’Search Wait’S

The Re’Search è il microcosmo preadolescenziale di Any Ever. Il film è l’effettiva ricerca di mercato condotta da Wait per Y-Ready. Si sdoppia come il luogo della vacanza di Wait, e nuove versioni di sceneggiature di altre sezioni di Any Ever: alcuni personaggi già incontrati riappaiono o sono replicati come ragazzine. Inoltre è una produzione commissionata dalle sue madri lesbiche per Voy, che sembra una delle gemelle Olsen in miniatura. Voy, però, entra ed esce dalla vicenda, sfumando i confini tra ciò che sta dentro e fuori dalla realtà e dalla finzione. Presentate come soggetti della ricerca e quindi come materiale antropologico, le ragazzine del film fungono da archetipi disneyani, strutture sociali e comparse. Sono interpretate da quelle piccole attrici, ballerine e cantanti della Florida che si cimentano nel vestire i panni della principessa (o della figura secondaria) come nella realtà. Ancora una volta, la sceneggiatura ruota intorno alle dinamiche di una comunità ibrida, tra famiglia e azienda, che questa volta è una “fusione” di diverse conventicole. C’è anche lo spettacolo della bella e tormentata Sammy B che trasmette online dalla sua cameretta rosa e che ogni giorno annuncia di suicidarsi. Anche se i suoi fan la guardano solo per odiarla, ciò che amano vedere è la sua emotività, e nessuno tra il pubblico le permetterebbe di scomparire per sempre. — Kevin McGarry

Re’Search Wait’S è composto da quattro film: Ready,The Re’Search, Roamie View: History Enhancement e Temp Stop. L’ambientazione di questa seconda parte del dittico di Any Ever, è una complicata industria basata sulla supremazia di un’evoluzione metafisica delle ricerche di mercato. I prodotti di base sono i tratti della personalità; se abitualmente son considerati un materiale malleabile, qui si cristallizzano (si “esemplarizzano”, per usare il termine di Trecartin) in modelli permanenti che si possono comprare e vendere. […] Trattando un quadro estremizzato della moderna società dei consumi, Re’Search Wait’S sconfina nella fantascienza sociale. E prendendo a modello l’altra metà di Any Ever come fonte d’ispirazione per le storie che la compongono, costituisce il collante che tiene insieme le due parti del dittico come uno yin e uno yang di nichilismo dai significati illimitati. — Kevin McGarry

Related Events