I AM CUBA, 1964. Courtesy Milestone
Hour: 18.00

TITOLO ORIGINALE
Soy Cuba
1964

REGIA
Mikhail Kalatozo

PRODUZIONE
Bela Fridman, Semyon Maryakhin, Miguel Mendoza

SCENEGGIATURA
Enrique Pineda Barnet, Yevgeny Yevtushenko

CAST
Sergio Corrieri, Salvador Wood

DURATA
141 minuti

PAESE
Cuba

35mm
V.O. spagnola con sottotitoli italiani

SINOSSI
Soy Cuba, del 1964, è una meditazione del regista Mikhail Kalatozov sulla necessità della rivoluzione, raccontata attraverso la brama di libertà dei cittadini di Cuba che vivono sotto il regime tirannico di Batista. È forse uno dei film visivamente più seducenti ed è un tributo al potere dell’arte. “È uno straordinario esercizio stilistico e intellettuale”, commenta Iñárritu. “È difficile lasciarsi incantare dalla mera propaganda; perché questo accada, dev’essere così intrisa di poesia da trasformarsi in qualcos’altro e trascendere nel capolavoro, che è esattamente quello che fa questo film. Dopo la prima sequenza, siamo già stesi al tappeto.”