Foto Attilio Maranzano. Courtesy Fondazione Prada
25 Nov 1995 – 4 Gen 1996

In occasione della sua prima personale in Italia, lo scultore anglo-indiano Anish Kapoor (Bombay, 1954) presenta una selezione di lavori recenti che rappresentano un’evoluzione rispetto alle forme tridimensionali dai colori primari, che lo hanno reso famoso all’inizio degli anni Ottanta nel panorama dell’arte contemporanea internazionale.

Curata dall’artista, la mostra alla Fondazione Prada espone opere tra cui My Body Your Body (1993), Cloud (1995) e Turning the World Upside Down (1995) in cui l’artista si concentra sull’uso di forme solide (in legno, fibra di vetro, acciaio inossidabile, arenaria…) che racchiudono al loro interno uno spazio, e nelle quali Kapoor utilizza i colori dell’oscurità come il blu e il nero.

Sede della mostra: Fondazione Prada, via Maffei 2, Milano

Publications