Accademia dei bambini presenta “Sogni” il nuovo laboratorio a cura dell’artista e fotografa Ilaria Turba, dal 3 febbraio fino al 7 aprile nella sede di Milano.

Come nei sogni, dove piccoli frammenti di realtà si sommano tra loro aprendo ad un mondo di meraviglie, nel workshop di Accademia dei bambini gesti ed elementi semplici si sommano tra loro in un percorso che, come per magia, trasforma uno spazio vuoto in un caleidoscopio di proiezioni, di luci colorate e ombre dentro cui immergersi.
Un vecchio e rumoroso proiettore carousel con una serie di diapositive e piccole sculture create dalle mani e dai gesti dei bambini, grazie alla luce proiettata, diventano dei grandi segni immateriali diffusi nello spazio.

I progetti di Accademia dei bambini sono dedicati alle famiglie e sono condotti da “maestri” di volta in volta diversi, architetti, pedagoghi, artisti, scienziati, registi e musicisti desiderosi non solo di insegnare, ma anche di acquisire nuovi stimoli. Le attività proposte dai “maestri” sono successivamente sviluppate da un gruppo di educatori coordinati da Marta Motterlini, esperta in didattica museale.

L’Accademia dei bambini è un progetto ideato dalla neuropediatra Giannetta Ottilia Latis, che ne ha posto le basi teoriche e operative curandone i contenuti fino a giugno 2019. Da settembre 2019 il programma è curato dal pediatra neonatologo Gabriele Ferraris. Lo spazio, progettato da un gruppo di studenti dell’École nationale supérieure d’architecture de Versailles, guidati dai loro insegnanti Cédric Libert ed Elias Guenon, può assumere sempre nuove forme adattandosi ai diversi programmi.

Il racconto in forma di video dei nuovi laboratori è raccolto nella serie “Piccoli Maestri” a cura di Maicol Casale e Claudia Ferri.

Progetti speciali

Calendario Laboratori