Riley Keough (left) stars as "Stefani" and Taylour Paige (right) stars as "Zola" in director Janicza Bravo´s ZOLA, an A24 Films release. Cr. A24 Films

Il breve documentario di apertura esplora la Florida anni ’70, in un periodo di benessere ampiamente influenzato dalle lotte del decennio precedente: i diritti civili, la rivoluzione sessuale, le proteste per la guerra in Vietnam, la lotta per pari opportunità delle donne. Mentre la Florida si apre, come il resto del paese, alle sperimentazioni musicali e alle controculture, consolida la sua identità nel culto del corpo, diventando mecca dello strip club. I protagonisti di “Zola”, da Detroit, Michigan, arrivano a Tampa, Florida: il film è ispirato a una serie di tweet pubblicati nel 2015 che documentano il road trip di due pole dancer. I tweet diventarono virali ma molti dei dettagli più drammatici successivamente si rivelarono essere di pura invenzione.

FILM IN PROGRAMMA

1970S FLORIDA STREET SCENES
2021, 1’
Versione originale inglese

Nazione: Stati Uniti
Distribuzione: Kinolibrary

Il breve documento rappresenta una finestra sulla vita sociale degli anni ’70 in Florida, “The Sunshine State”: obiettivo di riprese aeree e su strada, la folla di giovani si riversa su spiagge, strade, e club all’aperto.


ZOLA
86’, 2021
Versione originale inglese

Regia: Janizca Bravo
Cast: Taylour Paige, Riley Keough, Nicholas Braun
Nazione: Stati Uniti
Distribuzione: Filmbank Media – A24

La cameriera Zola incontra una prostituta di nome Stefani nel ristorante in cui lavora a Detroit; le due diventanto presto amiche grazie al comune interesse per la pole dance. Stefani invita Zola a unirsi a lei un viaggio in macchina con lo scopo di guadagnare una bella somma esibendosi in numerosi locali di spogliarello della Florida. Zola accetta ma presto si trova coinvolta in una strana odissea con Stefani, il suo fidanzato Derrek e il suo misterioso compagno di stanza X.