Andreas Slominski Erde, 2015 Foto Attilio Maranzano

L’installazione “Die Geburt des Buches aus dem Geiste der Natur” (La nascita del libro dallo spirito della natura) è stata concepita da Andreas Slominski (Meppen, Germania, 1959) nel 2015 ed è ospitata nella sala studio che si trova al primo piano dell’edificio chiamato Biblioteca.

L’intervento site-specific di Slominski si ispira alla storia architettonica e culturale del luogo e al libro del filosofo tedesco Friedrich Nietzsche Die Geburt der Tragödie aus dem Geiste der Musik (La nascita della tragedia dallo spirito della musica), pubblicato nel 1872.

Le sculture Himmel (Cielo) ed Erde (Terra) si riferiscono alla fase di restauro e costruzione della Fondazione Prada ultimati tra il 2015 e il 2018. Una serie di dodici quadri che dà il titolo all’intera installazione costituisce invece un percorso simbolico lungo le pareti della sala. Realizzati in styrodur, i quadri rappresentano foglie d’alberi e pagine di libri, ricordando il processo trasformativo con cui il materiale organico diventa carta e e la nuova identità dello spazio riservato alla lettura e allo studio.