9 Set 2021 – 22 Gen 2022

Il progetto “Sturm&Drang”, a cura di Luigi Alberto Cippini (Armature Globale), Fredi Fischli and Niels Olsen (gta exhibitions, ETH Zurich), esplora le pratiche, le esperienze e gli ambienti legati alla Computer-generated imagery (CGI).

Risultato della collaborazione tra Fondazione Prada e ETH Zurich, “Sturm&Drang” si articola in una serie di conversazioni online dal 7 aprile 2021 e in un progetto espositivo negli spazi di Osservatorio Fondazione Prada a Milano dal 9 settembre 2021 al 22 gennaio 2022 e successivamente presso gta exhibition, ETH Zurich.

L’acronimo CGI indica una pluralità di contenuti visivi statici o animati, creati attraverso l’uso di software di imaging. Questa produzione di immagini e video è finalizzata a diversi ambiti e attività, tra i quali gli effetti speciali al cinema, i videogiochi, le chat room virtuali, ma anche il contesto militare, la medicina, l’ingegneria, le arti visive, la pubblicità, e ancora, le applicazioni di realtà aumentata (AR) e realtà virtuale (VR). Rafforzata dalla pandemia, la CGI sta guadagnando una presenza crescente nella vita quotidiana anche attraverso i social media.

Il titolo del progetto è un chiaro richiamo a Sturm und Drang (Tempesta e impeto), il movimento culturale e letterario nato in Germania nella seconda metà del XVIII secolo. Si riferisce alla doppia natura della CGI che, grazie alla sua capacità di creare immagini sia iperrealistiche che fantastiche, è in grado di riprodurre perfettamente effetti atmosferici come temporali e tempeste che, ingannando la percezione del fruitore, riescono a coinvolgerlo emotivamente.

La prima fase del progetto è costituita dal corso universitario online “Sturm&Drang Studio”, rivolto a 185 studenti dell’ETH Zurich, tenuto dai tutor Luigi Alberto Cippini, Fredi Fischli e Niels Olsen. Avviato il 22 febbraio 2021, il corso ha inaugurato il nuovo programma dell’ETH Zurich “History of Art and Architecture: Exhibiting Architecture”, coordinato dal direttore di dipartimento Philip Ursprung e dai docenti Fredi Fischli e Niels Olsen. Concepito come una piattaforma collaborativa di analisi e produzione, “Sturm&Drang Studio” è il risultato di uno scambio di competenze tra un istituto di formazione universitaria come ETH Zurich e un’istituzione culturale come Fondazione Prada.